Elegante esposizione alla Galleria Ghelfi di Piazza Erbe

Pubblicato il da nella categoria: Arte.

Fortunatamente a Verona abbiamo le gallerie d’arte private, altrimenti…Come la “Ghelfi”, in pieno centro storico, in Piazza delle Erbe, capace di organizzare delle vere e proprie esposizioni museali, tanto il prestigio delle opere esposte. In questa piccola ma attiva sala d’arte si è tenuta, dal 13 al 26 aprile una mostra dedicata a Pompeo Borra artista milanese formatosi all’Accademia di Belle Arti di Brera. Classe 1898, tiene la sua prima personale nel 1920 grazie al sodalizio della Famiglia Artistica Milanese, ambiente in cui si forma il suo eccezionale stile a metà tra realismo e metafisica, in un connubio tra colori pacati e forme squadrate. Le sue sono opere di straordinario impatto per la capacità di unire alla modernità tecnica, coloristica e di soggetto, il rimando a una forma d’arte quattrocentista. L’influenza milanese sicuramente si ripercuote nelle sue eccezionali tele che sembrano prediligere figure femminili nelle attività di tutti i giorni: conversazioni, studio, riposo, toeletta o scene della vita o scene della vita lavorativa. Ricorda, per certi versi, Mario Sironi anche se, in quest’ultimo, la componente lavorativa si esprime maggiormente in tele dal soggetto industriale, in cui si può intuire il rumore e i suoni del Novecento delle automobili e della vita frenetica. Pompeo Borra è invece più delicato, trasognato, racconta si un secolo nuovo, ma con uno sguardo che volge al passato. La mostra “Disegni, acquarelli, tempere e oli inediti dal 1926 al 1970” ha presentato principalmente acquerelli su carta, esposti per la prima volta al pubblico grazie agli eredi dell’artista, bozzetti dal valore storico e culturale evidente e tele di grandi dimensioni. I soggetti sono scene di vita, interni, suonatori e musicisti ma anche donne in fase di conversazione, forme astratte e decori dalle tinte incantevoli.

Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

LA VOCE DEL PADRONE La voce del padrone B3
QUINTAPARETE
VERONAÈ TV
Già, può sembrare strano! Talvolta stima e amicizia di una persona ti colpiscono inaspettatamente. E ti trovi compiaciuto. Fu così che un giorno di diversi…