La serie tv sui giochi di potere in politica

Pubblicato il da nella categoria: Cinema e Televisione.

Basata sull’omonima serie britannica andata in onda negli anni ’90 e riadattata ora da Beau Willimon, House of Cards è la serie di nicchia del momento, in onda su Sky Atlantic.
Frank Underwood (Kevin Spacey) è un deputato democratico del Congresso degli Stati Uniti. Quando il neo eletto Presidente gli nega la carica di Segretario di Stato promessa in cambio del supporto, Frank inizia il suo progetto di vendetta personale. Ad aiutarlo, la moglie Claire (la bellissima Robin Wright), sua complice e consigliera, fondatrice di una società no-profit i cui affari si mischiano spesso e volentieri con quelli del marito. Zoe Barnes (Kate Mara) è invece una giovane giornalista con la quale Frank intrattiene una relazione sessuale e professionale: il loro accordo prevede uno scambio di informazioni reciproche su quanto succede di segreto a Washington. Oltre a queste due protagoniste principali, la serie dà spazio a numerosi personaggi di contorno, le cui vicende si intrecciano con la trama principale. Due stagioni (in prossima uscita la terza) di intrighi, tradimenti, sotterfugi. Un ritmo che non smette mai di essere incalzante: rimanere indietro di una sola puntata significa perdere il filo. La fotografia è davvero ottima, così come lo sono le interpretazioni e le musiche. Ma la vera chicca è Kevin Spacey: magistrale. La sua performance rende completo il personaggio di Frank, perfetto in tutte le sue sfumature: un politico scaltro, arrogante, senza paura e senza morale, estremamente intelligente. Un calcolatore che muove le vite degli altri come fossero pedine del suo gioco, e che raramente lascia intravedere il proprio lato emotivo. La prima stagione è stata un successo, c’è da sperare che anche le prossime siano così e che non si cada nella trappola tesa da questo genere di serie: ingarbugliare troppo la trama e rendere le cose irreali. Comunque, se le prossime stagioni saranno ideate a immagine e somiglianza della prima, non ci sarà di che rimanere delusi.

Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

LA VOCE DEL PADRONE La voce del padrone B3
QUINTAPARETE
VERONAÈ TV
Già, può sembrare strano! Talvolta stima e amicizia di una persona ti colpiscono inaspettatamente. E ti trovi compiaciuto. Fu così che un giorno di diversi…