Ritorna per il quarto anno consecutivo l'appuntamento dedicato al blues, che riunirà gli artisti più rappresentativi del panorama italiano

Pubblicato il da nella categoria: Musica.

Sabato 12 ottobre, a partire dalle ore 10:30, l’Area Exp di Cerea (VR), accoglierà il IV raduno nazionale di Blues Made In Italy, associazione culturale no-profit nata da un’idea del chitarrista Lorenz Zadro.
Il raduno è una giornata-evento in cui, come ogni anno, salgono sul palco più di 50 blues band per un totale di oltre 200 musicisti, 15 ore ininterrotte di blues. Una vera e propria maratona-live con musica che parla a ogni età: si va infatti dalle giovani promesse già sulla strada maestra ai veterani della scena blues italiana.
L’obiettivo del movimento Blues Made In Italy è la valorizzazione di numerosi musicisti che stanno contribuendo alla storia del blues italiano. Il raggiungimento di tale fine è anche per mezzo di azzeccate produzioni discografiche, riassuntive dei precedenti raduni, di mostre fotografiche e artistiche. A queste iniziative viene infatti posto il logo associativo come vero proprio patrocinio, equivalente a un marchio di qualità.
La giornata del BMII darà spazio alla grande maratona che vedrà protagonisti band e musicisti solisti, provenienti dall’intero territorio italiano: Il Sindacato del Mojo, Nicolò Carozzi & Guido Perlini, Be Blues Band, One More Blues, Cek Franceschetti, Slidin’ Charlie & Boo Shake, The Blind Catfish, Fabio Nobili Trio, The Blues Theater, Offline Band, Band of Men, Gabriele Dodero Blues Trio, Enrico Penati Harmonica Bluestime Group, Thomas Guiducci & The B-Folk Guys, Lukas Insam Trio, Rough Combo, Baton Rouge Blues Band, Blue Cat Blues, Vladi Blues Band, Pasquale Aprile & The Zoo Blues Band, Just Bagons, The Head Hunters Blues Band, Meg Bluez Band, Vintage Factory, Bluestouch, Lady Blues, Martin’s Gumbo Blues Band, Dodo Harmonica Kid, Morgana Blues Band, Konrad’s Crew, Wild Bones, Mississippi Juke Joint Combo, Tito Blues Band, Slim, Cava Blues Band, Fast Frank & The Hot Shout Blues, Piero De Luca & Big Fat Mama, Andy Haze Blues Band, Blues Bones, The Poor Boys, Ali Bumaye, Belze Blues Band, Violetta Zironi, Joe Chiariello, Winston Wolf, The True Blues Band.
I vari set dal vivo proseguiranno fino a tarda sera, diretti e cronometrati dagli affermati e carismatici presentatori Franco Limido, Matteo Sansonetto e Valter Consalvi, attorniati dagli scatti dei fotografi più rappresentativi della scena Blues italiana.
Per festeggiare il quarto anno di attività, l’edizione 2013 chiuderà la serata con le performance di alcuni ospiti che coroneranno l’evento portando sul palco tutta l’esperienza accumulata negli anni tra palchi e studi di registrazione, definiti veri e propri pilastri portanti del Blues italiano in tutte le sue sfaccettature: Robi Zonca, Claudio Bertolin, Veronica Sbergia & Max De Bernardi, Blue Stuff, One Man 100% Bluez, Maurizio Pugno, Stefano Zabeo e Oracle King.
A completamento di tutto ciò che nel mondo del blues è cultura, durante la giornata saranno installate esposizioni di strumenti musicali artigianali, amplificatori, liuteria di varie aziende di settore, bizzarri lavori artistici, libri e dischi da collezione. Inoltre, nell’area, saranno esposti i prestigiosi dipinti a tutta parete di Stephanie “Océan” Ghizzoni.
Non resta quindi che dare appuntamento a tutti, pubblico e musicisti, al 12 ottobre 2013, presso l’Area Exp di Cerea (VR). L’ingresso è gratuito.
Per l’occasione è stato anche realizzato il video promozionale: www.youtube.com/watch?v=QvpbkJVyKIM

Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

LA VOCE DEL PADRONE La voce del padrone B3
QUINTAPARETE
VERONAÈ TV
Già, può sembrare strano! Talvolta stima e amicizia di una persona ti colpiscono inaspettatamente. E ti trovi compiaciuto. Fu così che un giorno di diversi…